Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Suzuki Swift

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per il Suzuki Swift

 

 

 

rigarossasottile

 

 

Informazioni generali sulla Suzuki Swift

 

La Suzuki Swift nonostante sia giunta alla quinta generazione è stata importata sul mercato italiano solo dalla terza.


La quarta serie debutta nel 2004 ma le consegne in Italia partono solo nell'Aprile dell'anno successivo.Costruita su una nuova piattaforma che verrà utilizzata nel 2008 anche per le Splash e Agila seconda serie, è assemblata per il mercato europeo in Ungheria ad Esztergom. La versione 3 porte arriva sul mercato italiano solo dal 2006 a cui si aggiunge anche la variante Swift Sport, la più spinta della gamma grazie al motore 1.6 a doppia fasatura variabile della valvole (VVT).


Dal 2007 la Swift è disponibile anche con una trasmissione robotizzata a 5 rapporti abbinata alla motorizzazione 1.3 16V benzina e alla carrozzeria 5 porte. Dal 2009 è stata introdotta una versione bi-fuel che al classico motore benzina 1.3 16V da 92 cavalli abbina un impianto a GPL. In Italia la Swift è disponibile con una gamma di motori composta da due benzina (1.3 e 1.6 VVT) e un diesel di origine Fiat da 69 cavalli in seguito potenziato a 75 cavalli. Per il mercato europeo la Swift è disponibile anche con altre due motorizzazioni a benzina di 1,2 e 1,5 litri rispettivamente con 88 e 102 cavalli non importate in Italia.


Una Suzuki Swift quarta serie è l'auto con cui Karst Roeland Tates attentò alla famiglia reale olandese nel 2009.