Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Suzuki SJ

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per il Suzuki SJ

 

 

 

rigarossasottile

 

 

Informazioni generali sulla Suzuki SJ

 

Il Suzuki SJ fu costruito dalla Suzuki dal 1982 fino al 1989.
Due  le principali versioni: SJ410 ed SJ413. Di entrambe le versioni vennero prodotti differenti modelli: Cabrio, Berlina, Passo Lungo, Pick-Up e Tetto Alto. Sin dal primo modello il Suzuki SJ venne equipaggiato con un motore 4 cilindri 4 tempi da 970 cc, in grado di sviluppare una potenza massima di 45 CV a 5500 giri/min.Questo modello è caratterizzato dal cambio a 4 marce con riduttore e da 3 modalità di trazione, selezionabili tramite una leva nelle prossimità del cambio.


A partire dal 1984 venne proposto, affiancando il modello SJ410, l'SJ413. Questa versione venne equipaggiata sempre con un motore 4 cilindri 4 tempi, ma con una cilindrata pari a 1324 cc, in grado di erogare una potenza massima di 64 CV. Differisce dall'SJ410 anche per il cambio, che passò da 4 rapporti a 5 e all'adozione di rapporti più lunghi. Il motore da 1324 cc sarà anche quello che, dal 1989, equipaggerà il successore del Suzuki SJ, il Suzuki Samurai. Cadrà in disuso nel 1992, con l'introduzione del motore da 1298 cc ad Iniezione Elettronica.


"Suzuki SJ" furono costruiti anche in Spagna. I modelli spagnoli furono prodotti dalla Santana Motor, con il nome Suzuki Santana