Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Fiat 850

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Fiat 850:

 

 

 

rigarossasottile

 

Informazioni generali della Fiat 850

 

La Fiat 850 fu prodotta tra il 1964 ed il 1971 in oltre 2 milioni e 200 mila esemplari.


Nata per riempire il vuoto che vi era tra la 600 e la 1100, la Fiat riuscì a creare in poco tempo una vettura che seppe resistere dal periodo successivo alla fine del Boom economico.
Nel 1965 vennero introdotte la Coupé e la Spider (disegnata da Bertone). Entrambe realizzate sul pianale della berlina, ne differivano meccanicamente per i motori potenziati (47 cv per la Coupé e 49 cv per la Spider) e per i freni anteriori a disco.

Entrambe riscossero grande successo, in quanto stilisticamente sembravano Ferrari in miniatura. Nel '68 tutta la gamma fu oggetto di ritocchi. La Coupé, venne ristilizzata (nuova coda allungata e incassata con 4 fari circolari anziché due, nuovo frontale con fari supplementari e diversi indicatori di direzione, inedito fregio anteriore) e dotata di motore di cilindrata (da 843 a 903 cc) e potenza (da 47 a 52 cv) maggiore.
Anche la Spider venne equipaggiata col motore da 52 cv della coupé, ma i ritocchi estetici furono limitati alla scomparsa della carenatura dei fari anteriori La nuova denominazione adottata dalla seconda serie delle piccole sportive era 850 Sport Coupé e 850 Sport Spider.