Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Honda S 2000

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Honda S 2000:

 

 

rigarossasottile

 Informazioni generali della Honda S 2000

 

Lanciata commercialmente nel 1999 in occasione del 50º anniversario di casa Honda, la S2000  è progettata senza far riferimento ad alcun veicolo Honda di produzione in serie.

La S2000 deve molto all'esperienza del costruttore giapponese nel mondo delle competizioni automobilistiche.

 


Il propulsore è con due alberi a camme in testa, e fasatura variabile VTEC; grazie a questo sistema accuratissimo di fasatura variabile è capace di girare regolare al minimo, di avere una buona coppia ai bassi regimi, ma soprattutto di "tirare" fino ai 9150 g/m del limitatore elettronico.

 

Tutto questo si traduce in 240 cavalli , ottenendo così la potenza specifica record (per un motore di serie stradale) di ben 120 CV/L, valore per molti anni neanche avvicinato da blasonate supercar come Porsche e Ferrari.

 


In termini di prestazioni, grazie anche ad un cambio a sei rapporti, questo si traduce in accelerazione da 0-100 km/h in circa 6.1 secondi, e velocità massima di oltre 240 km/h.

 


Grazie alla trazione posteriore quest'auto è molto apprezzata per il carattere sportivo che possiede, le sospensioni sono: anteriori a doppi bracci trasversali indipendenti e posteriori a doppi bracci trasversali indipendenti.

 


Nel 2002 la Honda ha ritoccato alcuni particolari, ma senza stravolgere le linee, e lasciando inalterato il propulsore.
la Honda S2000 esce di produzione nell'inizio del febbraio 2009 con la disponibilità di un pacchetto speciale chiamato ultimate edition(ultima edizione),con unico colore bianco,il primo con cui ha esordito in Formula1.