Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Toyota Yaris

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Toyota Yaris

 

 

rigarossasottile

 

Informazioni generali sulla Toyota Yaris

 

La Yaris venne commercializzata in Europa dal 1999, nelle versioni 3 e 5 porte, e rimase immutata fino al restyling del Febbraio 2003, il restyling riguardava soprattutto i paraurti anteriori e posteriori ed i gruppi ottici anteriori e posteriori.


Inizialmente fu prodotta con due motorizzazioni a benzina: un 1000 cc e un 1300 cc muniti della tecnologia VVT-i ai quali seguirono un più sportivo 1500 (anche in versione "turbo" su una serie numerata di vetture), un 1400 cc diesel e nel 2001 la versione TS che aveva un motore di 1500cc.


La Yaris prima serie è stata sottoposta al crash test dell'EuroNCAP nel 2000, totalizzando la valutazione di 4 stelle. Nel 2000 è insignita del premio auto dell’anno.


La seconda serie venne lanciata nel 2005. Totalmente rinnovata a partire della piattaforma di base,  la carrozzeria possiede un design completamente inedito ispirato vagamente alla prima serie ma con numerosi elementi presi dalla Corolla E120.


La gamma motori è composta da due propulsori benzina da 1,0 e 1,3 litri capaci di 69 e 87 cavalli entrambi dotati della fasatura variabile VVT-I e un turbodiesel 1.4 D-4D da 90 cavalli. In seguito il 1.3 VVT-I è stato sostituito da una nuova versione capace di 101 cavalli e nel 2007 un propulsore di 1,8 litri dotato della tecnologia Dual VVT-I  capace di erogare 133 cavalli per la Yaris  TS


Nel dicembre 2008 la Yaris subisce un lieve restyling: leggermente più lunga a causa del nuovo disegno dei paraurti, rinnovata la fanaleria, rivisti anche gli interni: la consolle centrale e il volante.