Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Renault Clio

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Renault Clio

 

 

rigarossasottile

 

Informazioni generali sulla Renault Clio

 

Durante la seconda metà degli anni '80 la Renault Supercinque dimostrava una certa anzianità, la sua linea, imparentata con quella della Renault 5 del decennio precedente, non poteva più reggere la concorrenza di auto dal design più moderno.

La meccanica della Clio prima serie rifletteva quella delle sue rivali, motore anteriore trasversale e trazione anteriore. Tutti i propulsori erano a 4 cilindri, con distribuzione a due valvole per cilindro, eccezion fatta per le due sportive, la 1.8 16V e la 2.0 16V Williams, i cui motori erano a 4 valvole per cilindro.

Nel 1998 viene lanciata la seconda serie, con un design più originale, molto arrotondato.
Nel 1999 la gamma si arricchisce con due nuovi motori: un 1.4 ed un 1.6 a 4 valvole per cilindro. Nel 2000 al 1.9 diesel aspirato si aggiunge un turbodiesel di pari cilindrata, da 80 CV, un nuovo 1.2 benzina 16 valvole da 75 CV e con la RS, con un potentissimo 2 litri 16 valvole.
Alla fine dello stesso anno viene introdotta la V6, versione supervitaminizzata dell'utilitaria francese, la quale vuole rispolverare gli antichi fasti della Renault 5 Turbo, puntando sulla soluzione del motore centrale (per la prima volta un V6 viene montato su un'utilitaria Renault) a trazione posteriore e sul fascino del corpo vettura allargato ed estremamente muscoloso. Sul fronte delle sportive, la vera novità era rappresentata dalla Clio 3.0 V6. La prima serie della Clio V6 fu sviluppata assieme alla TWR (Tom Walkinshaw Racing), un'azienda inglese specializzata nell'elaborazione e la messa a punto di auto sportive stradali e non. La seconda serie di questa potentissima Clio fu invece sviluppata interamente dalla Casa madre.


Nel 2001 un deciso restyling, con un nuovo frontale più aggressivo e un interno completamente rivisto.La seconda generazione della Clio offriva delle novità motoristiche già fin dall'inizio della sua commercializzazione, grazie all'introduzione di un nuovo 1.6. Sparì il motore da 1.8 litri che equipaggiò la 1.8 16V. Il 2 litri fu introdotto nuovamente, ma in una versione profondamente rivista che vide crescere di gran lunga la potenza massima. Per quanto riguarda i diesel, con il restyling del 2001, entrambe le versioni furono rimpiazzate da un 1.5 turbodiesel common rail.

La Renault Clio ha avuto molto successo nelle competizioni automobilistiche. Lanciata nel mondo delle corse con il primo modello datato 1991 con motorizzazione 1800 16V la Clio è stata sempre ai vertici delle classifiche; successivamente, appena immesso sul mercato il modello celebrativo "Williams" con motorizzazione 2000 16v, la 1800 16v è stata accantonata.