Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Peugeot 106

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Peugeot 106

 

 

rigarossasottile

 

 

Informazioni generali sulla Peugeot 106

 

Realizzata sul pianale della Citroën AX, la Peugeot 106 fu prodotta dal 1991 fino al 2004 come modello di base della Casa francese. La 106, in realtà, avrebbe dovuto semplicemente servire come auto per tappare la provvisoria falla dovuta all'imminente uscita di scena della 205 ed in attesa della Peugeot 206, che era già in progetto.


Ma il successo della 106 fu di proporzioni talmente smisurate da convincere i vertici della Peugeot a ritardare l'avvento della 206, e a mantenere il modello in produzione per tanti anni.

Grazie alle sue caratteristiche di economia di esercizio, prezzo concorrenziale, styling moderno, affidabilità e maneggevolezza nella guida, la 106 divenne presto un gran successo di massa.

All'inizio del 1996 la 106 usufruì di un deciso restyling: il corpo vettura crebbe di dimensioni, grazie al leggero aumento degli sbalzi anteriore e posteriore, i gruppi ottici furono ridisegnati e il look generale fu rinfrescato.

Anche dal punto di vista delle motorizzazioni e delle versioni vi furono delle novità:
la XSi uscì di produzione, sostituita dalla GTI 1.6 16v, prima 106 ad utilizzare un motore plurivalvole,
la Rallye 1.3 cedette il passo alla nuova 106 Rallye 1.6, una 106 Rallye con look più moderno e con motore preso direttamente dalla 106 XSi 1.6.


La GTI si impose come versione di punta, molto accessoriata, e grazie al suo motore da 120 CV, riuscì a raggiungere prestazioni molto elevate, con una velocità massima di 205 km/h, mentre la 106 Rallye 1.6 raggiungeva i 195 km/h. Anche in questa nuova serie, le 106 riscossero un notevole successo.