Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Fiat Stilo

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Fiat Stilo:

 

 

rigarossasottile

Informazioni generali sulla Fiat Stilo

 

Immessa nel mercato a partire dall'ottobre 2001, 3 e 5 porte. Venne proposta con tre motori a benzina, 1600 16 valvole da 103 cavalli, 1800 16 valvole da 133 cavalli e 2400 20 valvole da 170 cavalli (con l'allestimento sportivo Abarth), e un turbodiesel, l'apprezzato 1.9 JTD da 116 cavalli, cui si aggiunsero due motorizzazioni di base nel gennaio 2002, un 1200 benzina da 80 cavalli con cambio a 6 marce e un 1.9 JTD di pari potenza.

 

A fine 2003 viene presentato il restyling my2004: lievi aggiornamenti estetici, un affinamento delle rifiniture e due nuovi motori: un 1400 benzina da 95 cavalli, in luogo del 1200, e un potente turbodiesel "Multijet" da 1,9 litri e 140 cavalli.

 

A novembre 2004 la gamma diesel si arricchisce ulteriormente del 1,9 JTD da 100 cavalli, mentre debutta una speciale versione sportiva dedicata al campione del mondo di Formula 1 Michael Schumacher; il motore 2,4 da 170 cavalli è ora disponibile anche con cambio manuale a 5 rapporti negli allestimenti Abarth e Schumacher.

 

Nel corso del 2005 il 1,9 JTD da 115 cavalli viene sostituito dal più moderno 120 cavalli "Multijet" (a 8 valvole, 2 per cilindro) e il 1,9 "Multijet" 140 (16 valvole, 4 per cilindro) viene portato a 150 cavalli.

 

L'ultimo aggiornamento disponibile è il my2006 (presentato ad inizio 2006), caratterizzato principalmente dalla nuova griglia frontale cromata e da nuove rifiniture ed allestimenti; dall'introduzione (per il mercato italiano, dato che all'estero è già presente da diversi mesi) della versione "Giardinetta" (la versione station wagon con abito da SUV senza le quattro ruote motrici, disponibile solo a gasolio); dall'uscita di scena delle motorizzazioni benzina 1,8 e 2,4 e la comparsa del 1,6 da 105 cavalli al posto del 1,6 103 cavalli.