Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Nuova Fiat Bravo

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la nuova Fiat Bravo:

 

 

rigarossasottile

 

Informazioni generali sulla Nuova Fiat Bravo

 

Il nome riprende quello già utilizzato da Fiat dal 1995 al 2001 per identificare una vettura di pari segmento ma con carrozzeria sportiveggiante e a 3 porte;

 

Il compito di questa vettura è di rilanciare FIAT nel segmento C per farlo riprende certi elementi del posteriore della vecchia Bravo, come il caratteristico taglio dei fari a "occhio d'insetto", che era presente solo in versione 3 porte.

 

Lo sviluppo post-progettuale è stato affidato all'austriaca Magna Steyr che ha collaborato con i progettisti FIAT prevalentemente nella fase di prototipizzazione e collaudo del progetto, questo per avere in brevissimo una macchina finita.

 

Per sviluppare la vettura in soli 18 mesi la FIAT, assieme a Magna Steyr, ha usato la tecnologia di simulazione virtuale, che ha ridotto i tempi di sviluppo.

 

Il pianale è in comune con la Nuova Delta, le motorizzazioni (tutte Euro4) disponibili erano: sul fronte benzina unicamente il 1.4 16V 90CV; sul fronte gasolio il 1.9 Multijet 8V con 120 CV (cambio a 5 marce) e quello 16V con 150 CV (cambio a 6 marce); entrambi turbocompressi e con la geometria variabile.

 

A fine estate 2007 sono stati presentati il 1.4 turbo denominato T-Jet con due step di potenza da 120 e da 150 CV; sono motori sovralimentati a benzina con la peculiarità di consumi contenuti, ottime prestazioni ed emissioni inquinanti ridotte.

 

Da fine dicembre 2007 è disponibile il nuovo ed atteso multijet (Euro5 ready) 1.6 16V da 105 CV (turbo a geometria fissa) e da fine gennaio 2008 la versione da 120CV (turbo a geometria variabile), che affianca il 1.9 8v 120CV ancora a listino.

 

L'auto è stata presentata con una campagna pubblicitaria televisiva con l'accompagnamento di una versione acustica della canzone "Meravigliosa creatura" di Gianna Nannini. Inoltre in alcuni mercati nord-europei è stato trasmesso anche uno spot ideato per il lancio dei motori T-Jet, nel quale al volante della vettura vi sono Kimi Raikkonen e Michael Schumacher.