Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Alfa Romeo 156

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Alfa Romeo 156:

 

 

 

 

rigarossasottile

 

Informazioni Generali della Alfa Romeo 156

 

Caratterizzata da una linea particolarmente armoniosa e al tempo stesso aggressiva, venne considerata al tempo del lancio una delle berline esteticamente più riuscite e tecnologicamente più all'avanguardia, infatti fu la prima auto al mondo a montare i motori diesel ad iniezione diretta "common rail unijet" (denominati JTD).

 


La berlina fu offerta sul mercato con la sola trazione anteriore con motore trasversale, ma dal 2003, in concomitanza con il restyling di Giugiaro, furono introdotte due versioni della Sportwagon a trazione integrale "Q4" abbinata al motore "Multijet" da 150 CV.

 

Nel 2003, inoltre, la 156 ha introdotto per le motorizzazioni diesel la tecnologia "Multijet" (associata a una distribuzione a 4 valvole per cilindro) che permette iniezioni di gasolio multiple per ogni combustione, migliorando prestazioni e consumi.

 

Sul versante dei motori a benzina, nel 2002 Alfa Romeo sostituisce il classico 2.0 Twin Spark con il nuovissimo 2.0 JTS (Jet Thrust Stoichiometric) a iniezione diretta, capace di sviluppare 165 CV e 210 Nm di coppia massima, ottenendo un netto risparmio sui consumi rispetto al precedente motore, che però alla guida appare più appagante, anche a causa del più avanzato stato di sviluppo del vecchio bialbero a doppia accensione.

 

Per quanto riguarda il top di gamma l'innovazione lascia posto alla tradizione. Si trovano infatti due versioni del mitico propulsore V6 "Busso" (dal nome del suo progettista), che montato proprio su 156, oltre che sull'Alfa Romeo 147 concluse trent'anni di onorata carriera: un 2.5 da 192 CV e il 3.2 GTA da 250 CV, che si può dire il canto del cigno di questo stupendo esemplare di tecnologia motoristica.

 

L'Alfa Romeo 156 come la 155 a partecipato a numerosi campionati turismo di diversi campionati europei, in particolare il WTCC ,il British Touring Car Championship e ex ETCC dove è stata vincente.
La 156 ha vinto i seguenti titoli:

 

 

  • 1998 italiano Super Touring Car Championship - Alfa Romeo 156 D2, Fabrizio Giovanardi
  • 1999 italiano Super Touring Car Championship - Alfa Romeo 156 D2, Fabrizio Giovanardi
  • 2000 FIA europeo Touring Car Championship  - Alfa Romeo 156 D2, Fabrizio Giovanardi
  • 2001 FIA europeo Touring Car Championship - Alfa Romeo 156 D2, Fabrizio Giovanardi
  • 2002 FIA europeo Touring Car Championship - Alfa Romeo 156 GTA Super 2000, Fabrizio Giovanardi
  • 2003 FIA europeo Touring Car Championship - Alfa Romeo 156 Super 2000, Gabriele Tarquini