Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Alfa Romeo 155

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Alfa Romeo 155:

 

 

 

rigarossasottile

 

 

Informazioni generali della Alfa Romeo 155 

Lanciata in sostituzione l’ormai vecchia alfa 75, la 155 abbandona lo schema classico delle medie Alfa Romeo (motore anteriore e trazione posteriore, con cambio e differenziale al retrotreno), per adottare una configurazione a trazione anteriore. Fu anche la prima Alfa Romeo di classe media a non essere prodotta negli storici stabilimenti Alfa di Arese.

 


Presentata nel marzo del 1992 la 155 era inizialmente equipaggiata dai 4 cilindri twin spark dotati di iniezione e variatore di fase di 1773cc (126cv) e 1995cc (141cv), la diesel era mossa dal 2.5 turbo VM da 155cv.

 


Nel 1993 la gamma viene completata con il twin spark 2.0 16v,la 1.9 td spinta dal turbodiesel fiat da 90cv e la sportivissima 2.0i 16v turbo Q4 192cv dotata di parafanghi allargati, ruote in lega, paraurti maggiorati, interni sportivi e trazione integrale permanente.

 


Nel 1994 un leggero restyling diede origine alla seconda serie, novità per i motori, sempre twin spark ma di  derivazione fiat, con testata 4 valvole per cilindro, e cilindrate di 1581cc 120cv,1747cc 140cv e 1970cc 150cv.
Esce di scena la Q4 sostituita dalla 155V6 spinta dal classico V6 di 2492cc da 163cv.

 

La 155 ha avuto molto successo nei campionati turismo usando la GTA omologata superturismo e la V6 TI per il DTM.

Tra il 1992 e il 1994,la 155 ha vinto  il campionato italiano Superturismo, il campionato tedesco DTM (entrambi con Nicola Larini al volante),il campionato turismo spagnolo (con Adrián Campos), e il British Touring Car Championship (con Gabriele Tarquini ).

 

La 155 è rimasta competitiva fino a quando è stato sostituita  con la 156, finita terza nel DTM (allora noto come l'International Touring Car Championship, o ITC), nel 1996, con Alessandro Nannini ed è riuscita a  vincere il campionato spagnolo nel 1997 di nuovo con Fabrizio Giovanardi.


Alfa Corse ha utilizzato a partire dal 1993 la Alfa Romeo 155 V6 TI nel DTM (Deutsche Tourenwagen Meisterschaft)
La stagione 1993 è stata dominata da Nicola Larini vincendo 11 gare su 22 
La versione 1996 montava un motore V6 2,5 L 90°(483 hp/360 kW) a 11900 giri / min, aveva una velocità massima di circa 300 km / h e pesava 1060 kg

 


Alfa 155 V6 TI ha un record di 38 vittorie ottenute da sette diversi piloti: Nicola Larini,Alessandro Nannini,Stefano Modena,Christian Danner,Michael Bartels,Kris Nissen Gabriele Tarquini.