Password dimenticata?
Ricerca guidata




La Fiat Grande Punto Abarth

 

rigarossasottile

Le marmitte e i ricambi Bruel Italia per la Fiat Grande Punto Abarth:

 

 

rigarossasottile

 Informazioni generali della Fiat Grande Punto Abarth

 

La Grande Punto Abarth è stata presentata al pubblico al salone di Ginevra 2007 assieme al prototipo del modello "esseesse"e commercializzato a partire dall'ottobre 2007.

 

Motore benzina 1.4 Turbo T-JET da 155 CV a 5.500 giri/minuto abbinato ad un meccanico a 6 rapporti, una velocità massima dichiarata di 208 km/h ed un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi.

Il dato ufficiale relativo alle doti di accelerazione, però, risulta stranamente sottostimato dalla casa. Infatti, dai rilievi cronometrici effettuati, le riviste del settore sono pressoché concordi nell'attribuire alla vettura prestazioni migliori, rilevando tempi di accelerazione pari o inferiori a 7,8 secondi da 0 a 100 km/h. Da notare la presenza al centro della plancia di un tasto denominato "Sport Boost", premendo il quale si cambia la mappatura della centralina elettronica del motore, portando la coppia da 206 Nm a 5.000 giri/minuto, fino a 230 Nm già da 3.000 giri/minuto, indurendo inoltre lo sterzo e rendendo più sensibile l'acceleratore.

 

Per quanto riguarda le doti di tenuta e di stabilità, all'anteriore a schema MacPherson è stata adottata una barra antirollio maggiorata di 19mm mentre al posteriore è rimasto lo schema a ponte torcente; l'assetto è stato ribassato di 10mm, le sospensioni irrigidite del 20% e le carreggiate sono state allargate di 6mm.Impianto frenante potenziato con  l'adozione di pinze fisse Brembo a doppio pistoncino all'anteriore, verniciate di rosso e con dischi autoventilanti da 305mm di diametro.I sistemi elettronici rivisti totalmente, decisione della Abarth non rendere disattivabile l'ESP che è stato studiato per non interferire col carattere sportivo dell'auto, il solo controllo di trazione ASR è rimasto disinseribile tramite pulsante sulla plancia.

 

Gli accorgimenti estetici  alettone, paraurti, minigonne, estrattore d'aria posteriore, calandra e cerchi in lega di alluminio da 7" X 17" della misura 215/45 sono stati riprogettati, tuttavia lo stile dell'auto è rimasto complessivamente invariato lasciando inalterata la personalità del modello originario.

Per gli interni  sono stati proposti elementi tecnici che risaltano l'indole corsaiola, come i sedili contenitivi con poggiatesta integrato, la pedaliera sportiva in alluminio, il volante con corona leggermente appiattita nella parte bassa ed un computer di bordo che presenta, un manometro digitale che indica lo stato della pressione della turbina mediante una barra a riempimento.

 

Al salone dell'automobile di Ginevra nel 2008, viene presentata la versione definitiva della grande Punto Abarth versione EsseEsse, quindi con un assetto ulteriormente ribassato, cerchi più grandi, una serie di rielaborazioni inerenti alla meccanica come , sospensioni, l'elaborazione del motore fino al raggiungimento di 180cv e la sigla esseesse.in occasione del lancio sul mercato del kit di potenziamento "esseesse" la Abarth ha pubblicato una nuova sezione del sito ufficiale interamente dedicato alla Grande Punto Abarth esseesse, dove sono messe in evidenza le differenze di prestazioni fra la versione base da 155Cv e quella dopo lo step da 180Cv.